Medico e Giornalista

foto ernesta

  • Pinterest

Romolo Marando 16 Dicembre 2016 DSC 2534Lettera a mio Padre

Caro Papà, il 17 Aprile, tra due giorni, saranno due anni che sei andato via. Era il lunedi dell'Angelo e ora siamo nella settimana Santa di Pasqua. Questa festività resterà per sempre per me un punto di non ritorno. C'è stato un prima e poi un dopo... E' terribilmente difficile ancora elaborare questa perdita per me. Per tutti noi che Ti abbiamo conosciuto e amato. Sentiamo la Tua presenza e sappiamo che sarai accanto a noi per sempre. E questo in qualche modo ci deve bastare per consolarci.
 


La Tua dolcezza e il Tuo garbo, la Tua intelligenza e il Tuo amore per tutti, specialmente per i più umili, sono esempi luminosi e i miei punti di riferimento. Sei il mio Faro
A Ferruzzano, il Tuo amato paesello che non hai mai voluto lasciare, nonostante il Mondo Ti invitasse per i Tuoi alti meriti, dopodomani, 17 Aprile alle ore 16.00 nella Parrocchia di San Giuseppe alla marina ci sarà una Santa Messa in Tuo ricordo. Alle 18 ci sarà anche a Roma nella Pontificia Parrocchia di Sant'Anna. Come ogni 17 di ogni mese da quando sei ritornato alla casa del Padre e per ogni 17 del mese di quelli che verranno finchè io ci sarò
Mi piace condividere con Voi questi miei pensieri in questo tempo. Mio Padre è un esempio per tutti. Come si può e si deve restare umili essendo dei Grandi...